14 Set '14

artedelriciclo

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger, ghost writer, sceneggiatrice. Collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive racconti e romanzi e con diverse testate online.

11 Shares

Dizionario del riciclo: Precycling e Freecycling

Festa del riciclo dizionario del riciclo

Festa del riciclo

Oggi parliamo di altri due termini nel dizionario del riciclo. Si tratta delle parole PREcycling e FREEcycling e vediamo cosa vogliono dire.

Pre vuol dire prima quindi qualcosa che si fa all’inizio. In relazione al riciclo “pre” significa agire alla “fonte” ovvero cercare di mettere in circolazione la minor quantità possibile di materiali a perdere optando per quelli che possono essere riutilizzati.

Ad esempio invece di acquistare prodotti con tanto packacing sceglierne altri sfusi. Il detersivo, ad esempio può essere comperato in questo modo. Lo stesso vale per l’insalata, le caramelle e molti altri prodotti che, non essendo incartati e cartonati, costano anche meno.

Il risparmio è sull’imballo. In questo modo si evita di produrre rifiuti domestici che, oltre ad inquinare, devono anche essere smaltiti. A chi poi pace dover andare a buttare la spazzatura? La raccolta differenziata è vitale, ma se s evitano tanti imballi si evita anche di dover dividere.

Agire alla fonte, ovvero a monte della catena, permette tutta una serie di risparmi in materie prime, denaro e tempo.

L’altro termine, “free“, significa libero riciclo. In pratica non si butta niente. Le cose che non servono non vengo portate in discarica, ma le si rimette in circolazione attraverso lo scambio e il baratto. Molti oggetti che a noi non servono possono invece essere utilissimi ad altre persone.

Il primo mercato libero può essere con i propri amici e vicini, magari attraverso le conoscenze in Facebook, poi ci si può rivolgere ad associazioni e siti. C’è anche la possibilità di partecipare a fiere dove le persone mettono in “scambio” le loro cose.

Se la cosa ti diverte e ti piace puoi organizzare delle feste a tema. Riunisci le amiche, anche quelle che non amano particolarmente il riciclo, coinvolgile in un party particolarissimo in cui la parola d’ordine è l’arte del baratto. Se ognuna di loro porta alcune cose che non usa più potrete dar vita ad una festa del baratto in piena regola!

photo credits | sosolesbonstuyau

About artedelriciclo

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger, ghost writer, sceneggiatrice. Collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive racconti e romanzi e con diverse testate online.

Related Posts

Lascia un commento