20 Dic '16

artedelriciclo

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger, ghost writer, sceneggiatrice. Collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive racconti e romanzi e con diverse testate online.

1 Shares

Non sei ancora riuscita a smettere di fumare? Ecco un buon motivo!

vaporart

Non sei ancora riuscita a smettere di fumare? Ecco un buon motivo per farlo! Vaporart offre una soluzione e un video nel quale sono stati intervistati alcuni bambini di genitori fumatori. Ascolta cosa pensano dei genitori che fumano!

Il video con Matteo Viviani

Penso tutti lo conosciate.. Matteo Viviani è uno storico inviato del programma “Le Iene” e ha intervistato, come dicevo, alcuni bambini figli di genitori fumatori.

Cosa ne è emerso?

La maggior parte dei genitori cerca di non fumare in casa, o almeno non in presenza dei figli, ma fumare arreca comunque danno, non solo a chi lo fa. Sappiamo che fumare fa male eppure chi è un fumatore continua a farlo.

Di certo l’immagine che dà ai figli non è il massimo. Purtroppo poi quando un ragazzino inizia a fumare a quattordici, quindici anni gli si dice che fa male, di aspettare e si utilizzano altre frasi simili che, di fatto non hanno per lui alcuni significato.

È come quando mia nonna diceva “predica bene, ma razzola male!“. Non ha senso. Ad ogni modo, per tornare ai bambini intervistati, nel video scoprirete cosa pensano dei genitori fumatori.

Alcuni bambini non li baciano perchè sanno di fumo, altri sono preoccupati per la loro salute. Insomma ai bambini le sigarette proprio non piacciono. E sarebbe bello che questa idea continuassero ad averla anche crescendo.

Mentre i bambini parlano i loro genitori li ascoltano, così si possono rendere conto della situazione.


Se come loro non ci avevi mai pensato questo è un buon motivo per correre ai ripari e modificare le cattive abitudini.

Vaporart

Per questo ti viene in aiuto Vaporart, azienda lombarda nata nel 2013 che produce liquidi aromatizzati per vaporizzatori. Tutti i prodotti che utilizza per i liquidi sono certificati FU ed EP e sono stati analizzati presso il Centro Tossicologico Forense di Milano e non solo.

vaporart

Se smettere di fumare sarebbe la soluzione migliore, e molti non riescono a operare questa scelta, utilizzare Vaporart può essere la soluzione migliore.

Attraverso l’utilizzo del vaporizzatore elettronico (e-cig) e dei liquidi con e senza nicotina si può diminuire, se non smettere, di fumare.

La produzione è italiana al 100% e le sostanze utilizzate con un grado di purezza farmaceutico. Meno rischi per la salute e un miglior rapporto con la vita familiare, nonché un buon esempio per i bambini.

Alcuni dei genitori che hai visto nel filmato hanno ascoltato le opinioni dei loro bambini e iniziato a utilizzare Vaporart per il benessere e la tranquillità di tutti. Vuoi provare anche tu?

E, visto che siamo su artedelriciclo e si parla di riciclo, ma anche di tutela ambientale, sai quanti anni ci vogliono per smaltire un mozzicone di sigaretta buttato per terra?

Il filtro, che fatto di sostanze chimiche, per dissolversi ci impiega dai 5 ai 12 anni. Per tutto questo tempo, non essendo biodegradabile, non solo deturpa il paesaggio, ma inquina!

Quindi passare a Vaporart ha tanti vantaggi!!

A questo link trovi maggiori informazioni.

About artedelriciclo

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger, ghost writer, sceneggiatrice. Collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive racconti e romanzi e con diverse testate online.

Related Posts

Lascia un commento