27 Mar '16

artedelriciclo

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger, ghost writer, sceneggiatrice. Collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive racconti e romanzi e con diverse testate online.

0 Shares

Pasqua, riciclo con i bambini: il pulcino

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Innanzitutto Buona Pasqua! Cosa fare il giorno di Pasqua con i bambini? Riciclare le anime dei rotoli di carta igienica. Non costa nulla ed è divertente.

Un pulcino fatto con materiale di riciclo e poco altro per divertirsi il giorno di Pasqua e rallegrare anche la tavola se vi accompagnate dei segnaposto.

Occorrente per il Pulcino di Pasqua

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

I materiali necessari sono davvero pochi:

  • anime dei rotoli di carta igienica. Se non avete potete sfilarli senza troppa fatica, altrimenti potete tagliare un’anima dei rotoloni di carta assorbente da cucina,
  • carta crespata gialla. Anche qui se non ne avete potete sostituirla con carta o cartoncino giallo e ancora, se siete sprovvisti anche di questa prendete un foglio bianco e fatelo colorare di giallo con un pennarello o una matita colorata,
  • due occhietti adesivi, in alternativa potete disegnarli,
  • cartoncino arancione,
  • un fiocco di plastica. Io ho utilizzato quello di un vecchio orecchino rotto, ma potete usare un nastro, della carta, una stringa, del tessuto.
Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Per quanto riguarda invece gli attrezzi:

  • forbici,
  • una cucitrice per punti metallici,
  • colla vinilica
  • un pennarello.

Procedimento per realizzare il pulcino di Pasqua

Per realizzare questo pulcino pasquale, considerando di farlo con i bambini, ci vuole circa mezzora, anche meno se non dovete colorare i fogli bianchi e vi procurate per tempo tutto il materiale occorrente prima di iniziare.

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Prendete la carta crespata e tagliatene una striscia che sia lunga sufficienza per coprire tutta la circonferenza del rotolino e più alta almeno di un centimetro e mezzo da ambo i lati per fare in modo che possa essere piegata all’interno.

Una incollate la carta sul rotolino con poca colla vinilica.

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Una volta fatto disegnate sue piedini sul cartoncino arancione. Non dimenticate di lasciare nella parte posteriore due linguette che serviranno per pinzare i piedini al rotolino.

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Graffettateli con due punti metallici, oppure utilizzando un pochino di colla.

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Una volta fatto incollate il fiocco a metà altezza, sempre utilizzando la colla.

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Gli occhietti sono adesivi, quindi togliete la carta da dietro e poi sistemateli sopra al fiocco. Ora prendete un altro pezzetto di carta crespata, tagliuzzatela come in figura,

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

ripiegatela in due e infilatela nella parte superiore del pulcino e… il gioco è fatto. Che ve ne pare? Semplice, non è vero?

Pasqua arte del riciclo con i bambini

Pasqua arte del riciclo con i bambini

A questo punto, potete aggiungere la bocca sorridente e, volendo, un piccolo bigliettino augurale o per trasformare il pulcino in segnaposto di Pasqua.

Vi è piaciuta l’idea del pulcino pasquale da riciclo? Lasciate un commento o condividete l’articolo!

Grazie mille e Buona Pasqua!!!

Segui ArtedelRiciclo su Facebook, Google+, Pinterest, Tumblr e Twitter e condividi l’articolo con le amiche o gli amici.

About artedelriciclo

Marina Galatioto, scrittrice, giornalista, blogger, ghost writer, sceneggiatrice. Collabora con le maggiori riviste femminili per le quali scrive racconti e romanzi e con diverse testate online.

Related Posts

Lascia un commento

loading...